Navigation

    Software CAD hyperCAD®-S: Quali sono le novità della versione 2018.1?

    hyperCAD®-S 2018.1 offre molte nuove funzioni per una programmazione e lavorazione ancora più efficaci. Il modulo elettrodi hyperCAD®-S garantisce continuità fino alla macchina.

    Software CAM: hyperMILL Versione 2018.1 | Scarica

    hyperMILL®. Versione 2018.1.

    Quali sono le novità della versione 2018.1?
    PDF | 5,9 MB | 2017


    Software CAM: hyperMILL® Versione 2018.1 | Opuscolo


    Selezione catena | hyperCAD-S 2018.1

    Selezione catena

    La nuova modalità “Percorso più breve” ricerca automaticamente il percorso diretto tra due bordi selezionati. In questo modo è possibile selezionare in modo rapido e logico le superfici limite che corrono nel modello. Con l’opzione “Definito da utente” l’utente può modificare l’andamento della catena.
    Vantaggi: maggiore facilità di utilizzo.

    Approssimazione globale | hyperCAD-S 2018.1

    Approssimazione globale

    La nuova funzione consente di unire più superfici in un’unica superficie con un orientamento ISO definito. In questo modo, l’utente dispone di un unico orientamento base per tutti i patch delle superfici nella programmazione di hyperMILL®. Anche le superfici analitiche adattate possono essere unite in un’unica superficie.
    Vantaggi: generazione rapida di un’unica superficie per la programmazione NC.

    Foglio di lavoro | hyperCAD-S 2018.1

    Foglio di lavoro

    Il foglio di lavoro consente di gestire le variabili in modo centralizzato e assegnare dei valori. Questi valori possono essere definiti da condizioni, funzioni e costanti matematiche. Ora gli utenti possono utilizzare queste variabili per il controllo del vincolo di staffaggio. Le variabili possono essere rappresentate anche in un campo di testo.
    Vantaggi: definizione semplificata dei vincoli di staffaggio.


    hyperCAD®-S Electrode

    CERTA Systems | Electrode | hyperCAD-S 2018.1

    Continuità nella lavorazione degli elettrodi

    Grazie alla nuova interfaccia e all’integrazione per CERTA Systems, ora è possibile ottenere una sequenza di processi continua destinata alla produzione di elettrodi in hyperCAD®-S e hyperMILL®.

    • Q-Measure: con l’integrazione di Q-Measure in hyperCAD®-S, l’utente può generare punti di misurazione e tolleranze per le macchine direttamente nel proprio ambiente hyperCAD®-S abituale. Tutti i punti di misurazione rilevanti possono essere definiti in hyperCAD®-S in modo rapido e semplice. L’elettrodo viene identificato nella macchina misuratrice, generando quindi automaticamente il programma e avviando la misurazione. Qualora si verifichino deviazioni nella misurazione con il confronto nominale-effettivo, vengono adottate automaticamente le fasi di processo richieste.
    • CERTA Systems Job Manager: i dati tecnologici del modulo elettrodi di hyperCAD®-S vengono inviati al Job Manager di CERTA Systems tramite la funzione di report. Questo crea automaticamente i programmi per l’erosione e li trasmette alla macchina.


    Vantaggi: automatizzazione della produzione di elettrodi.


    Elettrodo rotazionale | hyperCAD-S 2018.1
    Elettrodo rotazionale | hyperCAD-S 2018.1

    Elettrodo rotazionale

    In un portautensile vengono posizionate in modo circolare più geometrie elettrodo con diversi spark-gap. Possono essere definiti angolo, direzione e distanza. Già nel corso del posizionamento, le diverse geometrie subiscono un controllo collisioni automatico.
    Vantaggi: risparmio di tempo durante fresatura ed erosione.