Software CAD hyperCAD®-S: Quali sono le novità della versione 2018.1?

hyperCAD®-S 2018.1 offre molte nuove funzioni per una programmazione e lavorazione ancora più efficaci. Il modulo elettrodi hyperCAD®-S garantisce continuità fino alla macchina.

Altre notizie: Selezione catena, Approssimazione globale, Foglio di lavoro, Continuità nella lavorazione degli elettrodi, Elettrodo rotazionale.

Opuscolo

Software CAM: hyperMILL Versione 2018.1 | Scarica

hyperMILL®. Versione 2018.1.

Quali sono le novità della versione 2018.1?


PDF | 5,9 MB


Selezione catena

La nuova modalità “Percorso più breve” ricerca automaticamente il percorso diretto tra due bordi selezionati. In questo modo è possibile selezionare in modo rapido e logico le superfici limite che corrono nel modello. Con l’opzione “Definito da utente” l’utente può modificare l’andamento della catena.

Vantaggi: maggiore facilità di utilizzo.

Approssimazione globale

La nuova funzione consente di unire più superfici in un’unica superficie con un orientamento ISO definito. In questo modo, l’utente dispone di un unico orientamento base per tutti i patch delle superfici nella programmazione di hyperMILL®. Anche le superfici analitiche adattate possono essere unite in un’unica superficie.

Vantaggi: generazione rapida di un’unica superficie per la programmazione NC.

Foglio di lavoro

Il foglio di lavoro consente di gestire le variabili in modo centralizzato e assegnare dei valori. Questi valori possono essere definiti da condizioni, funzioni e costanti matematiche. Ora gli utenti possono utilizzare queste variabili per il controllo del vincolo di staffaggio. Le variabili possono essere rappresentate anche in un campo di testo.

Vantaggi: definizione semplificata dei vincoli di staffaggio.


hyperCAD®-S Electrode

Continuità nella lavorazione degli elettrodi

Grazie alla nuova interfaccia e all’integrazione per CERTA Systems, ora è possibile ottenere una sequenza di processi continua destinata alla produzione di elettrodi in hyperCAD®-S e hyperMILL®.

  • Q-Measure: con l’integrazione di Q-Measure in hyperCAD®-S, l’utente può generare punti di misurazione e tolleranze per le macchine direttamente nel proprio ambiente hyperCAD®-S abituale. Tutti i punti di misurazione rilevanti possono essere definiti in hyperCAD®-S in modo rapido e semplice. L’elettrodo viene identificato nella macchina misuratrice, generando quindi automaticamente il programma e avviando la misurazione. Qualora si verifichino deviazioni nella misurazione con il confronto nominale-effettivo, vengono adottate automaticamente le fasi di processo richieste.
  • CERTA Systems Job Manager: i dati tecnologici del modulo elettrodi di hyperCAD®-S vengono inviati al Job Manager di CERTA Systems tramite la funzione di report. Questo crea automaticamente i programmi per l’erosione e li trasmette alla macchina.


Vantaggi: automatizzazione della produzione di elettrodi.


Elettrodo rotazionale

In un portautensile vengono posizionate in modo circolare più geometrie elettrodo con diversi spark-gap. Possono essere definiti angolo, direzione e distanza. Già nel corso del posizionamento, le diverse geometrie subiscono un controllo collisioni automatico.

Vantaggi: risparmio di tempo durante fresatura ed erosione.

Software CAM hyperMILL®

Novità della versione 2018.1