Il meglio dei due mondi. Lavorazione additiva e sottrattiva con hyperMILL® ADDITIVE Manufacturing.

hyperMILL® è la soluzione altamente efficiente che consente di combinare lavorazioni di asportazione e di additive in un unico processo di produzione ibrida. La tecnologia a 5 assi di OPEN MIND, unica nel suo genere, è la scelta ideale per controllare la deposizione simultanea di materiale a 5 assi e pertanto ottenere risultati ottimali.

hyperMILL® ADDITIVE Manufacturing offre una strategia flessibile per il controllo della deposizione diretta di materiale. Nel cosiddetto procedimento Direct Energy Deposition (DED), il materiale di deposizione viene applicato puntualmente e direttamente su un componente o una piattaforma. Questo consente di gestire sia le teste di lavorazione al laser con ugelli polverizzatori, sia il processo di saldatura ad arco denominato Wire Arc Additive Manufacturing (WAAM).
Combinando la produzione additiva a quella sottrattiva all'interno di un'unica macchina utensile si ha il cosiddetto processo di produzione ibrida, o Hybrid Manufacturing. Con l'ausilio di hyperMILL®, l'utente ha ora la possibilità di programmare contemporaneamente saldatura per deposizione e lavorazione di fresatura in modo ideale. Una simulazione relativa a deposizione e rimozione, fedele nei dettagli, nonché la generazione di un grezzo successivo tra le singole fasi di lavorazione assicurano la massima sicurezza possibile dei processi.

Caratteristiche

  • Strategia utilizzabile in modo flessibile per la deposizione additiva di materiale
  • Strategie di riempimento variabili per piani e superfici libere
  • Deposizione simultanea a 5 assi con strategie di inclinazione ottimali
  • Simulazione completa dei processi additivi e sottrattivi, inclusa la deposizione di materiale
  • Interfaccia CAD dedicata a tutti i comuni sistemi CAD
  • Elevata capacità di configurazione del laser mediante parametri tecnologici nel database utensili
  • Generazione ibrida di un grezzo successivo per tutti i processi

Le elevate velocità di deposizione diretta del materiale, unite ai moderni centri di lavorazione, aprono la strada a un ampio campo applicativo. Il processo di Hybrid Manufacturing permette l'esecuzione in tempi ridotti di riparazioni localmente limitate di aree usurate o danneggiate, in particolar modo per stampi o pale di turbina. Inoltre, è possibile generare in modo mirato proprietà del materiale attraverso la combinazione di materiali diversi o il trattamento termico al laser. In particolare nella progettazione di stampi, nonché nel settore aerospaziale, questa nuova tecnologia si rivela di grande importanza.
OPEN MIND offre con hyperMILL® la soluzione ideale per gestire in modo continuo e sicuro tutti i processi, dalla deposizione additiva di materiale sino alla lavorazione di asportazione.

SimulazioneSimulazione

Nei sistemi ibridi, a essere decisiva è proprio una catena continua dei processi che va dall'applicazione di materiale sino alla sua rimozione. Nella simulazione, l'applicazione di materiale viene visualizzata e al contempo eseguita per l'intero processo di simulazione. Il grande vantaggio: successivamente è possibile eseguire la fresatura direttamente sul grezzo ottenuto da processo di deposizione. I processi additivi e sottrattivi possono essere liberamente combinati e verificati in modo sicuro nella simulazione.

Generazione di un grezzo successivoGenerazione di un grezzo successivo

hyperMILL® calcola il grezzo corrispondente per ogni processo additivo o sottrattivo e lo integra in una catena di grezzi. Questi grezzi vengono utilizzati non soltanto per scopi di simulazione, bensì anche per il controllo delle collisioni. Ne consegue uno scenario sicuro e accurato del processo di lavorazione.

PostprocessorPostprocessor

Ogni sviluppatore di tecnologie sfrutta i propri valori e parametri per gestire la deposizione. hyperMILL® rappresenta una soluzione flessibile con cui è possibile controllare i singoli parametri. I parametri tecnologici possono inoltre essere indicati, in maniera pratica, nel database utensili. Inoltre, durante l'esecuzione del postprocessor, viene creato il codice NC corrispondente, unitamente a tutti i comandi di controllo relativi alla macchina.


Ancora più Additive Manufacturing