Software CAD CAM hyperMILL®: Quali sono le novità della versione 2020.2?

hyperMILL® 2020.2 offre numerose nuove funzioni che facilitano e accelerano i processi di lavorazione quotidiani.

Grazie alle estensioni per la tornitura o per la produzione additiva, gli utenti possono utilizzare questa tecnologia in modo ancora più efficiente e sicuro.

Opuscolo

Software CAM: hyperMILL Versione 2020.2 | Scarica

hyperMILL®. Versione 2020.2.

Quali sono le novità della versione 2020.2?


PDF | 2,7 MB


Percorso speculare

In caso di componenti simmetrici, la funzione “Percorso speculare” finora consentiva di generare e ricalcolare in background i percorsi utensili sulla base di dati geometrici speculari. La nuova funzione “Percorso speculare”, invece, rende possibile una semplice specularità sulla base dei percorsi utensile già calcolati. Con questo metodo, anche la direzione di lavoro diventa speculare. Pertanto la lavorazione non avviene più per concordanza bensì per discordanza. Questa opzione viene attivata mediante le impostazioni “Percorso speculare” ed è disponibile nelle strategie 2D, 3D e a 5 assi.

Vantaggi: tempi di calcolo più brevi, migliore sicurezza dei processi.

Database utensili

Nel database utensili, le proprietà filtro sono state integrate direttamente nell’interfaccia utente e risultano pertanto sempre visibili. Un’ulteriore miglioramento consiste nel fatto che il materiale dalla lista delle lavorazioni, l’attacco del mandrino dalle proprietà della macchina e la preselezione dell’utensile per la lavorazione possono essere attivati direttamente nelle proprietà filtro. Adesso è anche possibile ricercare informazioni specifiche relative a un cliente.

Vantaggi: ricerca utensile più veloce, maggiore facilità di utilizzo.

Filtro feature

Nella gestione delle feature, adesso è possibile cercare delle specifiche proprietà delle feature attraverso la ricerca testo. Ciò consente, ad esempio, di trovare velocemente alcuni tipi di feature speciali, come forature, tasche e diametri di foratura.

Vantaggi: maggiore facilità di utilizzo, risparmio di tempo durante la programmazione.

Taglio bordo 3D e taglio bordo a 5 assi Fresatura a tuffo

Grazie alle strategie di fresatura a tuffo delle lavorazioni 3D e a 5 assi, è stato possibile sviluppare un metodo efficace, specifico per la lavorazione di taglio bordi, per rimuovere materiale in modo rapido e sicuro. Il taglio bordo viene così definito tramite una curva o una superficie. La lavorazione può essere limitata in direzione assiale mediante una seconda curva oppure una distanza.

Nella lavorazione 3D la rimozione del materiale può avvenire mediante swarf o affondamento. La ripresa di materiale residuo può essere calcolata semplicemente mediante una lavorazione di riferimento.

Nella lavorazione a 5 assi è possibile includere nell’affondamento anche aree di sottosquadro, ad esempio nel caso di taglienti. L’orientamento dell’utensile viene determinato dall’inclinazione laterale. Per adeguare il movimento di stacco al componente in modo ottimale, è possibile definire una distanza così come un andamento circolare o lineare del movimento.

Vantaggi: lavorazione ottimale di taglienti.


hyperMILL® AUTOMATION Center

hyperMILL® AUTOMATION Center costituisce la base per una più ampia automazione e rappresenta al tempo stesso un ambiente di sviluppo e di esecuzione. In hyperCAD®-S e hyperMILL® è possibile standardizzare e automatizzare processi complessi. Come programma software centrale, hyperMILL® AUTOMATION Center offre ampie funzionalità di automazione dei processi non solo agli esperti di automazione di OPEN MIND, bensì adesso è disponibile in due versioni anche per i clienti OPEN MIND.

Basic

Nella versione 2020.2 sono state ampliate le funzioni della versione di base. In questo modo, adesso è possibile implementare autonomamente piccoli progetti di automatizzazione per componenti prismatici. Oltre alla creazione di liste di lavorazione e alla selezione dello staffaggio, adesso è possibile utilizzare anche il riconoscimento feature e le lavorazioni macro. Ciò consente, ad esempio, di automatizzare completamente il processo di lavorazione di una piastra di espulsione.

Caratteristiche

  • Creazione di liste di lavorazione con opzioni avanzate del modello grezzo e gestione dello staffaggio
  • Riconoscimento di fori e tasche
  • Creazione di lavorazione di componenti
  • Utilizzo di macro, inclusa l’ottimizzazione della lista lavorazioni e l’ordinamento degli ID di lavorazione
  • Calcolo del livello di sicurezza globale
  • Calcolo di tutti i lavori
  • Creazione del programma NC e report

Advanced

L’hyperMILL® AUTOMATION Center offre una tecnologia che va ben oltre la semplice automatizzazione di feature geometriche standard. Qui è infatti possibile definire e standardizzare processi complessi. Il rilievo dei modelli CAD non riveste un ruolo fondamentale. L’attenzione principale viene rivolta a quegli elementi che possono essere contenuti in un modello CAD.

Con la nostra soluzione, è possibile automatizzare quasi tutte le funzioni hyperMILL® così come le funzioni CAD di hyperCAD®-S anche per i processi di produzione complessi. L’utente può definire i singoli passaggi: dalla preparazione dei dati e programmazione fino alla simulazione e alla creazione del programma NC. Dopo aver definito il processo di produzione, questo viene applicato a nuovi componenti ed eseguito in modo automatico. Le decisioni che non vengono stabilite mediante il processo di automatizzazione possono essere definite durante l’esecuzione del programma. L’utente viene guidato in modo interattivo attraverso le varie fasi del processo e programma le operazioni di lavorazioni in una frazione del tempo finora necessario.

Caratteristiche

  • Funzioni hyperCAD®-S e hyperMILL® automatizzabili
  • Ampie funzioni template
  • Lavorazione di informazioni geometriche complesse

Attacco e disimpegno manuale

Un’estensione consente di adattare singolarmente i movimenti di attacco e di disimpegno in corrispondenza di curve disegnate. In questo modo, l’utente ha la possibilità di modificare con esattezza le proprietà del suo componente e di gestire in modo ottimale il processo di lavorazione. Tutti i movimenti sono sempre a prova di collisione.

Vantaggi: maggiore facilità di utilizzo.

CONNECTED Programming

La connettività tra hyperMILL® e il VIRTUAL Machining Center è stata ulteriormente migliorata. L’opzione “Crea file NC in modalità batch” consente di caricare un programma NC di nuova creazione direttamente nell’applicazione di simulazione già attiva e, come per gli altri programmi, può essere simulato, verificato e rilasciato per la lavorazione. Questo metodo abbatte i tempi di caricamento perché i dati delle macchine e dei modelli non devono essere caricati nuovamente. Il lavoro risulta più rapido e più agevole, soprattutto durante la preparazione di più programmi singoli per il componente.

Vantaggi: simulazione più rapida.

Software CAD hyperCAD®-S

Nuove funzionalità nella versione 2020.2