Software CAD CAM hyperMILL®: Quali sono le novità della versione 2022.1?

hyperMILL® 2022.1 offre importanti novità in molti settori.

Le funzionalità 2D sono state migliorate, per esempio attraverso la compensazione del percorso durante la lavorazione tasca o la nuova opzione per la rottura automatica dei bordi e il tutto senza tempo di programmazione aggiuntivo. Ora le consolidate strategie a 5 assi come la lavorazione radiale e i cicli di cavità per stampi offrono risultati migliori per quanto riguarda la qualità delle superfici.

Opuscolo

hyperMILL®. Versione 2022.1.

Quali sono le novità della versione 2022.1?


PDF | 2,5 MB


3D Lavorazione piani

  • La strategia cerca in modo completamente automatico layout dei percorsi adatti e performanti in base alla situazione. Ora con questa strategia vengono considerate anche le tasche adattive.
  • Grazie all’evita superfici ora è possibile escludere molto facilmente e in modo manuale le singole aree di fresatura
  • L’utilizzo del parametro “Dimensione tasca minima” consente di escludere automaticamente dal calcolo le aree di fresatura (tasche e forature) inferiori al valore definito
  • Ora i punti di affondamento consentono all’utente di intervenire sulla posizione di inizio della lavorazione


Vantaggi: migliore qualità di lavorazione e diverse possibilità di ottimizzazione e di intervento.


5X Lavorazione radiale

Ulteriori miglioramenti trasformano la strategia in benchmark della lavorazione di stampi per soffiaggio.

  • Ora, con la nuova strategia di incremento “Flusso equidistante” è possibile creare percorsi utensile con incrementi costanti anche per aree perpendicolari e difficili. Queste aree si possono dunque integrare nella lavorazione restante e lavorare contemporaneamente, inoltre si garantisce una lavorazione priva di transizioni con elevata qualità delle superfici.
  • Un nuovo riconoscimento del sottoquadro rileva automaticamente i sottoquadri e su richiesta vi adatta la lavorazione. Pertanto ora le aree di sottoquadro si possono saltare senza sforzo manuale e non è più necessario creare superfici aggiuntive.
  • Proprio per la lavorazione su macchine a 3 assi è possibile selezionare la tipologia macchina a 3 assi nella scheda “Inclinazioni”. Quindi è possibile creare programmi NC anche per macchine a 3 assi.
  • L’utilizzo della funzione “Sovrapposizione dolce” ora è possibile anche per l’area di fresatura in generale e, quindi, senza selezionare una curva di delimitazione.


Vantaggi: lavorare con precisione aree perpendicolari con incremento costante.

5X Finitura tubi

La strategia di finitura è stata totalmente rielaborata e ora offre funzioni nuove e migliori.

  • Strategia di inclinazione “3X Fisso”
    Una nuova modalità di calcolo garantisce che per questa strategia di inclinazione anche in caso di frese a disco si possano ottimizzare l’inizio e la fine della lavorazione. Rispetto alla lavorazione simultanea (senza prevenzione collisioni e angolo inclinazione) la programmazione viene semplificata..
  • “Superfici virtuali”
    Tramite le “Superfici virtuali” per il calcolo dei percorsi utensile si possono chiudere le aree aperte di un canale oppure prolungare di conseguenza le superfici all’inizio. Diversamente dalle superfici aggiuntive, le superfici virtuali non vengono incluse nel controllo e nella prevenzione delle collisioni. Poiché la prevenzione delle collisioni avviene esclusivamente sulle superfici del modello, l’attivazione dell’opzione “Superfici virtuali” non influisce sulla profondità di lavorazione raggiungibile.
    L’opzione “In parallelo” consente inoltre di tagliare i percorsi utensile nelle aree delle superfici virtuali o di ottimizzare l’avanzamento.
  • Strategia di incremento “In parallelo”
    Per la lavorazione parallela è possibile selezionare tre divere opzioni, per modificare il processo di lavorazione e i parametri di taglio:
    • “Unidirezionale – dall’esterno all’interno”
    • “Unidirezionale – dall’interno all’esterno”
    • “Zigzag”
    Per ottimizzare il processo e le condizioni di taglio è possibile creare un passaggio di prefinitura con incremento laterale e avanzamento proprio per le due strategie di incremento “Zigzag” e “Unidirezionale – dall’esterno all’interno”.
  • Sovrapposizione dolce
    Per migliorare la qualità delle superfici nella lavorazione da diverse direzioni o con diversi utensili ora anche per la lavorazione di tubi è disponibile l’opzione “Sovrapposizione dolce”. Per la lavorazione è possibile definire un’area di sovrapposizione all’inizio e alla fine, ottenendo così un’ottima qualità di lavorazione.

Vantaggi: migliore qualità della lavorazione, programmazione più semplice e diverse possibilità di ottimizzazione per l’utente.


Additive Manufacturing

La tecnologia hyperMILL® VIRTUAL Machining supporta ora anche programmi di lavorazione additiva. Nella generazione del codice NC è possibile utilizzare anche la tecnologia Optimizer, per ottenere un codice NC perfettamente adatto alla macchina. Con hyperMILL® VIRTUAL Machining Center vengono simulati i processi di produzione additivi e sottrattivi in base al codice NC, per la massima sicurezza.

Vantaggi: simulazione del codice NC di percorsi utensile additivi e integrazione nella tecnologia hyperMILL® VIRTUAL Machining.

Optimizer: “Logica tavola-tavola ottimizzata”

Per le cinematiche tavola-tavola è possibile selezionare la nuova opzione “Logica tavola-tavola ottimizzata” nella scheda “Sicurezza NC”. Inoltre, l’Optimizer calcola automaticamente la distanza di sicurezza con un valore di distanza selezionato dall’utente e utilizza il grezzo, il componente e lo staffaggio selezionati nell’elenco lavorazioni. La distanza definita viene implementata per tutti i componenti e i cicli di movimento vengono ottimizzati automaticamente. Quindi è ancora più facile controllare i movimenti di collegamento ideali.

Vantaggi: programmazione più semplice, riduzione dei tempi di inattività.

hyperMILL® CONNECTED Machining – Dati degli utensili

I dati degli utensili provenienti da hyperMILL® possono essere trasferiti direttamente al sistema di controllo della macchina. Vengono trasferiti anche lunghezza utensile, raggio, raggio angolo, numero utensile e nome utensile. Pertanto è possibile, per esempio, riprendere in hyperMILL® utensili misurati da un sistema di gestione degli utensili, creare programmi e trasferire l’elenco degli utensili o i singoli utensili alla macchina. Grazie alla continuità del processo viene meno la dispendiosa immissione delle informazioni sugli utensili nel sistema di controllo, evitando quindi errori.

Vantaggi: trasferimento delle informazioni sugli utensili al sistema di controllo, aumento della sicurezza durante la creazione degli utensili nel sistema di controllo.


Feature di tornitura e riconoscimento feature

I due nuovi tipi di feature “Tornitura feature generica” e “Tornitura lavorazione di gole” facilitano e accelerano notevolmente la programmazione dei processi di tornitura. Le aree di componenti per la tornitura o l’affondamento vengono riconosciute in modo affidabile e strutturate e visualizzate nella tabella feature. Inoltre, hyperMILL® suddivide automaticamente le feature riconosciute in diverse aree mediante il livello di feature, queste possono essere tornite, lavorate tramite affondamento o con entrambe le tecnologie. L’utente risparmia quindi molto tempo nella selezione del contorno e nella programmazione e ha, inoltre, pieno accesso a tutti i contorni riconosciuti.
Tramite VIRTUAL Tool e tecnologia macro i componenti possono essere programmati in modo automatizzato con pochi clic del mouse.

Vantaggi: programmazione più semplice e rapida.

Lavorazione del mandrino principale e del contromandrino con scambio pezzo

hyperMILL® offre ora la possibilità di programmare comodamente sulle machine* le lavorazioni su due lati con mandrino principale e contromandrino. Le lavorazioni vengono programmate facilmente nei contenitori “Mandrino principale” e “Contromandrino” e quindi vengono assegnate al rispettivo lato della lavorazione. Il componente o grezzo della barra viene trasferito facilmente con il nuovo scambio pezzo, con o senza troncatura. L’uscita NC di lato principale, lato opposto e trasferimento del componente avviene in un programma NC comune con un modello macchina e un postprocessor.

Vantaggi: programmazione semplice di lavorazioni del mandrino principale e del contromandrino.

*A partire dalla versione 2022.1 vengono supportate le macchina del tipo DMG MORI CTX. Seguiranno altri produttori e tipi di macchine.

Software CAD hyperCAD®-S

Nuove funzionalità nella versione 2022.1