Navigation

    OPEN MIND presenta hyperMILL® 2018.2

    14.06.2018

    OPEN MIND Technologies AG presenta la versione 2018.2 della suite CAM/CAD hyperMILL®. In questa nuova versione sono state perfezionate molte feature, quali il riconoscimento foro e tasca, nonché la sgrossatura ottimizzata 3D. I miglioramenti più rilevanti si possono individuare questa volta nella sezione CAD di hyperCAD®-S. Questi software CAD personalizzati per la programmazione CAM offrono una risposta alle numerose sfide quotidiane riscontrabili durante la lavorazione di mesh, superfici e volumi per la creazione di componenti e utensili su misura. A prescindere dal sistema CAD originario, i dati vengono analizzati per la successiva programmazione NC.

    Un’importante innovazione dell’ultima versione è stata ulteriormente perfezionata in hyperMILL® 2018.2: il modulo elettrodi, che permette di creare automaticamente elettrodi di erosione a tuffo a partire dalle superfici di erosione nella geometria del pezzo. La funzione “Elettrodo virtuale” consente ora di generare copie di un elettrodo esistente in posizioni diverse. Le copie vengono sottoposte al controllo collisioni e possono includere i valori tecnologici dell’elettrodo principale oppure nuovi valori assegnati. Questi parametri vengono elaborati successivamente durante la fresatura dell’elettrodo. Il sistema di riferimento e la posizione di erosione sono disponibili all’interno del report per ogni copia.

    Analisi semplificata

    Una delle nuove funzioni di analisi in hyperCAD®-S consente di misurare le distanze esistenti tra due forme. Può essere applicata a modelli di superfici, solidi, mesh o pezzi grezzi. Con la funzione “Approssimazione globale”, è possibile confrontare quindi la superficie creata con quella originale. Inoltre, si possono verificare rapidamente i sovrametalli dei pezzi di fusione. Il comando “Avvolgimento”, cui si fa frequentemente ricorso, è stato integrato con la modalità “Radiale” e ora consente di avvolgere curve disposte in modo radiale o testi su corpi rotazionali con una lunghezza radiale invariata, ideale per incisioni o diciture su pneumatici.

    Per modificare con semplicità i perimetri di fresatura o i profili di tornitura, hyperMILL® 2018.2 ora integra il comando “V-sketch”, che consente di includere condizioni geometriche nei contorni 2D. In caso di modifica di contorni singoli, lo sketch viene aggiornato automaticamente sulla base delle rispettive dipendenze. I valori di V-sketch vengono modificati attraverso i vincoli dimensionali e il foglio di lavoro.

    Nuove funzioni per la creazione rapida e sicura di copie degli elettrodi.

    Gli utensili a barile si possono impiegare ora anche per la finitura a Z costante delle forme 3D