Azienda fornitrice nel settore aerospaziale parte con hyperMILL®

Trasferimento della lavorazione di più pezzi da macchine a 3 assi a macchine a 5 assi. Per ridurre i tempi di produzione del 50%, ridurre i tempi di programmazione e migliorare la sicurezza, la finitura delle superfici e la qualità dei prodotti.

Quando ha deciso di cambiare strategia passando dalla produzione di massa alla complessa produzione in lotti, per realizzare il proprio obiettivo la AIM Ltd ha investito in una serie di centri di fresatura CNC a 5 assi e software CAD/CAM di OPEN MIND Technologies.

Un prestigioso fornitore nel settore aerospaziale

L'azienda con sede a Clevedon è operativa nel settore della produzione di componenti aerospaziali sin dal primo ordine ricevuto da Airbus nel 1984: all'epoca produceva macchine speciali nonché maschere e attrezzature per vari settori industriali. L'opportunità di lavorare con Airbus ha cambiato la visione dell'azienda, che nel frattempo ha attraversato una fase di sviluppo diventando un prestigioso fornitore nel settore aerospaziale, con cinque reparti e uno staff formato da 40 dipendenti.

hyperMILL® ci ha consentito di ridurre i tempi di lavorazione del 50%, di ridurre i tempi di programmazione e di migliorare la sicurezza, la finitura delle superfici e la qualità dei prodotti.”

Rob Kendall, Managing Director

I tempi di produzione si sono ridotti fino al 50%

Nel luglio 2009 AIM ha acquistato 2 licenze CAM hyperMILL® di OPEN MIND. Poiché erano previsti aggiornamenti del pacchetto software, nel mese di settembre AIM ha inviato il proprio personale a un corso di formazione. Nonostante il fatto che il personale si trovi ancora in fase di "familiarizzazione" con il nuovo software, i progressi sono impressionanti. Nelle parole di Kendall, Managing Director dell'impresa, "La sicurezza dei nostri cinque programmatori grazie all'uso di hyperMILL®, come anche la fiducia nella nostra capacità di lavorazione a 5 assi, sta aumentando costantemente. Ogni giorno trasferiamo la lavorazione di un maggior numero di pezzi dalle macchine a 3 assi a quelle a 5 assi. Sulle macchine a 5 assi i tempi di produzione si sono ridotti fino al 50%. Se è vero che un secondo importante contributo in questa direzione è costituito dagli staffaggi e dall'eliminazione di operazioni secondarie, è stato decisamente hyperMILL® a consentire il trasferimento sicuro della lavorazione dei pezzi da un tipo di macchina all'altro."

All'eccezionale funzione di prevenzione delle collisioni

"In uno dei turni di lavoro stiamo aumentando progressivamente le operazioni di fresatura automatizzate, ovvero senza la supervisione del personale. Questo aumento delle lavorazioni senza supervisione è dovuto alla nostra fiducia in hyperMILL® e all'eccezionale funzione di prevenzione delle collisioni offerto da questo software. hyperMILL® ci ha consentito di ridurre i tempi di lavorazione del 50%, di ridurre i tempi di programmazione e di migliorare la sicurezza, la finitura delle superfici e la qualità dei prodotti. Inoltre ha consentito di ridurre drasticamente le operazioni di finitura, come ad esempio la sbavatura"", conclude Kendall.

www.aim-ltd.net


Galleria