Da fornitore di F1 a produttore di mountain bike: l’inversione di tendenza

Da bambino Stewart mostrava sempre maggiore interesse a smontare la sua bicicletta e a scoprirne i meccanismi di funzionamento, piuttosto che a farci un giro. Ora, da ingegnere, Stewart ha passato gli ultimi 18 mesi a progettare e produrre la sua mountain bike da downhill.

Pensando ai primi giorni in azienda, Stewart afferma: “Gli affari andarono per il meglio e crebbero rapidamente nel settore della lavorazione a 3 assi ma un contratto per la progettazione e produzione di otto matrici per stampi per taniche da 5 litri ci indusse a investire nella tecnologia. In precedenza avevo lavorato presso un prestigioso produttore di componenti a 5 assi per la Formula F1, quindi il mio sogno è sempre stato quello di sviluppare il mercato della lavorazione a 5 assi. Abbiamo raggiunto questo obiettivo grazie a un centro di lavorazione Quasar a 5 assi prodotto dalla Engineering Technology Group (ETG) ed al software CAM high-end di OPEN MIND Technologies. Il rapporto con ETG è stato entusiasmante, e dato che in precedenza avevo lavorato con un produttore di componenti per la Formula F1, sapevo che hyperMILL® di OPEN MIND era l’unica opzione da adottare nel segmento dei software CAM”.

Appassionato di biciclette

Stewart, appassionato di biciclette, grazie alla sua esperienza nel settore della progettazione e produzione di componenti complessi, non ha tardato a considerare l’idea di progettare la sua stessa bicicletta. Il design della bicicletta comprende tre parti chiave: il telaio principale, il supporto sellino e la forcella che collega il telaio principale alla ruota posteriore e alla sospensione. Utilizzando hyperMILL® di OPEN MIND, il telaio viene lavorato in 40 ore, la forcella in 18 ore e il supporto sellino in 15 ore. A questo scopo hyperMILL® ha dimostrato chiaramente di fare la differenza. Stewart aggiunge: “Il progetto non sarebbe stato possibile utilizzando il nostro software CAM precedente. Senza hyperMILL® e il centro Quasar a 5 assi, sarebbe stato impossibile. Ma ciò che contraddistingue hyperMILL® di OPEN MIND sono i cicli di finitura. hyperMILL® raggruppa in automatico i cicli di “finitura Z costante” e di “finitura per profilatura” consentendo un’unione perfetta tra le due superfici e i due cicli separati. Questo è l’elemento chiave per lo sviluppo di un telaio dotato di finitura perfetta”.

“Dato che in precedenza avevo lavorato con un produttore di componenti per la Formula F1, sapevo che hyperMILL® di OPEN MIND era l’unica opzione da adottare nel segmento dei software CAM”.

Stewart Palmer, North Bucks Machining Ltd (NBM)

La produttività al MAXXimo livello

Mentre la finitura di superficie risulta più critica rispetto alla durata dei cicli, l’obiettivo di Stewart è di ridurre i tempi di lavorazione mediante l’implementazione del nuovo pacchetto hyperMILL® MAXX Machining di OPEN MIND per la lavorazione di sgrossatura. Lanciato da OPEN MIND come la nuova generazione del software CAM in grado di ridurre sensibilmente i tempi dei cicli di lavorazione, NBM ha condotto alcuni test con hyperMILL® MAXX Machining e ha rilevato una significativa riduzione della durata dei cicli. La durata di uno solo dei cicli di sgrossatura del telaio principale è stata ridotta da 2 ore e 20 minuti a meno di 1 ora e 30 minuti, con un risparmio del 40%. Si stima che se il componente venisse lavorato con una macchina dotata di una velocità del mandrino nell’area pari a 15-18.000 giri al minuto, anziché con gli attuali 8.000 giri al minuto, la durata del ciclo potrebbe ridursi a quasi 30 minuti, consentendo un notevole risparmio (80%) rispetto alla durata di lavorazione esistente.

www.northbucksmachining.co.uk


Galleria


Raccomandazione

Modelli Prototipi: North Bucks Machining | Scarica

North Bucks Machining Ltd

Milton Keynes, UK
Piena lunghezza


PDF | 590 kB



North Bucks Machining Ltd

Stewart Palmer parla della mountain bike realizzata con il processo di fresatura CNC e del suo successo grazie al software CAM hyperMILL®.