La vostra simulazione del codice NC con tutte le informazioni chiave CAM

hyperMILL® VIRTUAL Machining Center vi consente di simulare e analizzare in anticipo il processo di produzione al fine di ridurre al minimo operazioni non efficienti ed errori dal grave impatto economico.

hyperMILL® VIRTUAL Machining Center unisce i vantaggi di una simulazione basata sui dati CAM con quelli di una simulazione del codice NC. Il risultato è una simulazione del codice NC che include tutte le informazioni di cui avete bisogno sul processo provenienti dal sistema CAM hyperMILL®, come per esempio tolleranze negative, spigoli smussati o parametri di foratura. Queste informazioni sono necessarie per evitare il rilevamento di false collisioni durante queste operazioni di lavorazione ed eliminano il dispendioso compito di valutazione di queste aree di collisione.

Questa continuità permette anche di simulare in modo completo e sicuro i percorsi utensile. Diverse funzioni di analisi vi consentono, inoltre, di stimare con precisione il successivo utilizzo della macchina. In questo modo hyperMILL® VIRTUAL Machining Center vi offre il massimo della sicurezza e rende notevolmente più efficienti i vostri processi di lavorazione e avanzamento.

Caratteristiche

Basata su codice NC

Gemello digitale della macchina

Controllo visivo indipendentemente dal controllo collisioni

Simulazioni di tutti i percorsi utensile e di collegamento

Controllo fine corsa

Simulazione rimozione materiale

Funzioni di analisi complete

Verifica macchina, portautensile, utensile, modello e grezzo

Informazioni sul processo dal CAM

Connessione con la macchina

Posizionamento ottimale del componente

Test dei serraggi

Informazioni sul processo dal sistema CAM

I sistemi di simulazione più utilizzati sul mercato simulano la lavorazione o con l’aiuto di dati del percorso utensile interni del sistema CAM oppure sulla base del codice NC generato. Tuttavia, affinché possiate simulare in modo davvero sicuro e univoco i vostri programmi NC, oltre al codice NC devono essere analizzate anche le informazioni rilevanti per il processo provenienti dal sistema CAM. hyperMILL® è in grado di fare proprio questo, perché fornisce alla propria simulazione del codice NC oltre al codice NC tutte le informazioni di produzione necessarie. Un esempio: programmate le lavorazioni corrispondenti in hyperMILL® e assegnate tolleranze negative oppure elaborate dettagli non modellati come gli smussi. Solitamente queste violazioni intenzionali dei componenti vengono riconosciute come collisioni e devono essere valutate da voi successivamente. Non è così con hyperMILL® VIRTUAL Machining Center che simula e verifica tutte le lavorazioni in modo univoco, per la massima sicurezza.
Le seguenti informazioni sul processo vengono prese in considerazione:

  • Tolleranze negative
  • Aree di taglio
  • Dettagli non modellati
  • Smussatura automatica: rottura spigoli
  • Scrivere


La simulazione con il massimo della sicurezza

hyperMILL® VIRTUAL Machining Center vi offre tutte le possibilità tradizionali per la simulazione ed è integrato in un’interfaccia utente estremamente intuitiva. La simulazione della macchina avviene su un gemello digitale della macchina vera e tiene conto, oltre che del pezzo, del grezzo e dell’utensile, anche del portautensile, dell’attrezzatura e dello staffaggio. Durante la simulazione è possibile agire manualmente sugli assi, visualizzare le limitazioni degli stessi e rilevare automaticamente le posizioni dei finecorsa. Inoltre, si possono simulare separatamente le singole lavorazioni o utilizzarle come base di partenza per la simulazione stessa.

hyperMILL® VIRTUAL Machining Center rappresenta il mezzo decisivo per strutturare processi di avanzamento con maggiore efficienza e sicurezza.”

Dott. Josef Koch, CTO, OPEN MIND Technologies AG

Analisi esauriente del programma NC

Oltre alla simulazione ad alta efficienza, hyperMILL® VIRTUAL Machining Center offre funzioni di analisi ad ampio spettro. Ossia, potete verificare nel dettaglio ogni situazione di lavorazione. La funzione “Adatta staffaggio” consente un controllo affidabile dell’area di lavoro. Questa, infatti, calcola automaticamente il posizionamento ottimale del componente in base all’area di lavoro disponibile; ciò vi permette di evitare cambi di staffaggio che spesso richiedono molto tempo. I vari grafici tecnologici forniscono informazioni sulla qualità in merito all’esecuzione della macchina. Il programmatore CNC può visualizzare in qualunque momento tutti i movimenti di incremento dei vari assi, gli avanzamenti e il numero di giri del mandrino, così da evitare errori e operazioni inefficienti. Le funzioni di analisi, pertanto, vi consentono di ottenere una maggiore sicurezza e trasparenza per la vostra lavorazione.

Funzioni di analisi in hyperMILL® VIRTUAL Machining Center

Monitoraggio dello spazio di lavoroMonitoraggio dello spazio di lavoro

Utilizzando un modello macchina memorizzato, il monitoraggio dello spazio di lavoro controlla che non vengano superati gli switch limite durante le lavorazioni 2,5D, 3D, 3+2 e a 5 assi simultanee. Vengono controllati sia gli assi lineari X, Y e Z che gli assi di rotazione A, B e C, nonché lo staffaggio e l’attrezzatura.

Impostazione dei punti di interruzioneImpostazione dei punti di interruzione

Per controllare in modo affidabile i punti critici e valutare con maggiore precisione l’andamento da seguire, è necessario arrestare la simulazione in determinati punti. In alcune condizioni, ad esempio in caso di cambio utensile o con il passaggio di un movimento di avanzamento da G1 a G0, è possibile creare automaticamente dei punti di interruzione. I punti di interruzione possono essere selezionati anche manualmente ricorrendo a una riga del record NC o prelevati su un punto qualsiasi del percorso utensile.

Regolazione della visibilitàRegolazione della visibilità

Per garantire una visualizzazione ottimale della simulazione, è possibile adeguare singolarmente la visibilità dei vari componenti macchina. Le visualizzazioni macchina predefinite, come ad esempio “Testa e tavola”, possono essere attivate premendo un pulsante.

Analisi sicura dello spazio di lavoroAnalisi sicura dello spazio di lavoro

L’esclusiva funzione “best-fit” ottimizza automaticamente la lavorazione per lo spazio di lavoro disponibile. La funzione di monitoraggio dello spazio di lavoro indica se lo spazio di lavoro risulta ancora sufficiente per la lavorazione nonostante siano state superate le posizioni dei finecorsa. In questo caso, la funzione “best fit” è in grado di individuare automaticamente la modalità di staffaggio ottimale per lo spazio di lavoro, evitando un cambio di attrezzatura e i relativi tempi di inattività.